Come si fa lo shatush ? ecco spiegato.

Come si fa lo shatush ? Da qualche anno lo shatush è il trattamento più richiesto ai parrucchieri italiani, complice soprattutto il successo che sta avendo tra le star di tutto il mondo.

Che cos’è lo shatush? Lo shatush è una particolare tecnica che dà ai capelli una schiaritura dall’effetto molto naturale adatto a essere fatto soprattutto in estate, quando complice il sole, diventa ancora più intenso. Per ottenere questo risultato viene applicato il decolorante su ciocche cotonate, in modo sfumato alla radice e in modo più intenso alle punte.

shatush belen rodriguez La cotonatura è fondamentale, ed è sempre presente o alla radice o su tutta la lunghezza, ovviamente più i capelli saranno lunghi più l’effetto sarà visibile.

Per sua natura il decolorante rovina con il tempo il capello, indebolendolo, ma quello che non tutti sanno è che lo shatush rovina i capelli molto meno in confronto alle meches con carta alluminio. Non è consigliato per i capelli molto ricci, invece il liscio e il capello mosso, rendono molto bene la gradazione di colore che si vuole ottenere.

Bisogna chiarire che lo shatush non è un colore e in quanto tale non è possibile scegliere la nuance, ma agirà sui capelli, in base al pigmento già presente. Per fare un esempio, se si hanno i capelli scuri che al sole diventano ramati, l’effetto evidenzierà queste sfumature, se invece si ha una capigliatura cenere, lo shatush sarà sui toni del biondo. Con questo trattamento è possibile schiarire il colore naturale da uno a tre toni con un’applicazione di un quarto d’ora, o al massimo quattro toni, con una da mezz’ora. Ovviamente è sempre consigliabile per evitare di avere danni sul capello di schiarirlo sempre molto gradualmente.

Uno dei motivi che fa apprezzare lo shatush dalle donne italiane, e non solo, è la sua naturalezza, perché non ha bisogno di essere ritoccato, come invece succede per i colpi di sole, ed è quindi adatto anche alle giovani ragazze. Tutte le donne possono regalarsi lo shatush, l’importante è affidarsi a professionisti di fiducia e a prodotti di altissima qualità.
Ecco spiegato che cos’è lo shatush e come si fa lo shatush.
                                                                                                                                                     Alessia Rigoli